HOME Associazione Informazioni Contatti
header MotoForPeace
Sostieni Missioni Convenzioni
youtube
diario di bordo
Dino Lepore

Il Diario di Bordo è scritto dal Capo Spedizione e Presidente di MotoForPeace Dino Lepore

America Live
FOTO MISSIONE 2016
motociclisti MotoForPeace
Protagonisti Missione Bolivia Honduras 2016

Trasferimento da W a Detroit. Sappiamo che sarà dura e partiamo puntuali alle prime ore dell’alba. Uno stop ogni 200 km ed alle 14 siamo a metà strada. Poco traffico, qualche nuvola e l’ambiente circostante che ci ricorda che l’estate da queste parti ancora è lontana.  Non più alberi verdeggianti ma solo arbusti secchi e senza foglie. La foresta è molto più rada, tutto è più triste. Oggi è domenica e fortunatamente non troviamo i numerosi camion che sfrecciano a 130 all’ora. Sono più numerosi i camper, ovvero quelle enormi case viaggianti che molto spesso hanno una jeep a traino. Ve ne sono a centinaia, roulotte grandi come pullman che tagliano il paese in tutte le direzioni. Sembra che negli USA sia diffusa la passione per questo tipo di vacanza: quando si va in pensione, molti amano comperare una casa viaggiante e muoversi attraverso i 50 stati dell’unione.

 

 

Lasciamo la Virginia ed entriamo in Pennsylvania, poi l’Ohio e finalmente il Michigan. Il territorio è sempre più piatto e desolato. Fiumi e laghi sono le uniche cose che movimentano il paesaggio, e noi continuiamo a macinare km su km. Stiamo battendo la migliore previsione d’arrivo, in fondo basta non perdere troppo tempo nelle soste.

 

 

Entriamo in città che sono circa le 18.00. La città ha una estensione paurosa a fronte di una densità molto bassa di abitanti, circa 700.000. Ci dirigiamo presso l’hotel che ci ha indicato l’addetto alla comunicazione FCA Gualberto R - l’albergo che avevamo prenotato noi  sembra infatti essere il ritrovo delle gang criminali che imperversano a Detroit. Non potevamo certo saperlo... sulle recensioni non vengono segnalate certe caratteristiche. Gualberto ci attende sulla porta dell’hotel e ci informa, con nostra grande gioia, che per queste due notti saremo ospiti del grande gruppo Fiat Chrysler.

 

 

Dopo la doccia andiamo a cena: due pulmini FCA ci accompagnano presso un ristorante poco lontano, siamo nel quartiere greco e greco è anche il ristorante. Gualberto è un perfetto ospite, ci racconta tutto quello che c’è da sapere su Detroit, sul Michigan e sull’intero paese. Una memoria storica a 360° e con un linguaggio così chiaro e semplice che staresti a sentirlo parlare per ore. Ci racconta delle esigenze del cliente americano in fatto di automobile e scopriamo che in America, quando ci si reca presso un autosalone per acquistare una nuova vettura, l’acquirente  pretende di uscire dal negozio guidando la sua nuova vettura, il giorno stesso dell’acquisto. Questo costringe gli autosaloni ad avere una scelta molto ampia di modelli, cosa totalmente diversa che nel nostro paese.

 

 

Non facciamo molto tardi, oggi è stata una giornata pesante e domani ci attende una giornata ricca di impegni.

 

MfP a Detroit

MotoForPeace a Detroit - Vedi le foto del 24 Aprile 2016

di Barbara Beltramello

Sostieni le Missioni di MotoForPeace
Galleria Foto Missione 2016

VIDEO MISSIONE 2016

Donazioni

Convenzioni

5 x mille

ROME

WORLD CLOCK

LONDON

NEW YORK

PANAMA

MotoForPeace ONLUS - c/o 1' Reparto Mobile della Polizia di Stato Via Portuense, n. 1680 - 00148 - ROMA E-mail info@motoforpeace.it Meteo da satellite real time

MotoForPeace ha scelto Agapeunoteam per la realizzazione di questo sito

Copyright © 2013-2017 MotoForPeace
french translation spanish translation USA

Privacy Policy

Agapeuno Advertising Rome Italy Webmaster Roma